Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Venerdì Santo, la ricorrenza della Passione: la tradizione popolare scende in strada

Venerdi Santo su Musica Popolare Italiana

Siamo nel pieno della Settimana Santa e oggi, Venerdì Santo, si celebra la passione e la crocifissione di Gesù Cristo.

La celebrazione della Via Crucis rappresenta un forte momento di unione popolare, in cui fede e tradizione si sposano dando vita a una manifestazione emozionante che si tramanda anno dopo anno. Abbiamo parlato in questi giorni, in un post, delle tradizioni legate all'intera settimana della Pasqua, regione per regione: siamo certi che anche voi conservate nel cuore e nella memoria quelle del vostro paese o della vostra città. Ricordi che vi portate dentro fin da bambini, e che anche quest'anno, come tutti gli anni, siete pronti a rivivere.

Musica Popolare Italiana, a tal proposito, ha indetto un videocontest per accendere i riflettori sulle tradizioni pasquali di tutta Italia, condividendole qui, tutti insieme: una sorta di condivisione della conoscenza collettiva, un modo per dare spazio e visibilità a tutte le tradizioni, da quelle più famose a quelle più sconosciute, che ogni anno a Pasqua caratterizzano ogni angolo del nostro Bel Paese. Basta scendere in strada, già da stasera, girare un video e condividerlo qui, per essere parte attiva di questa ricerca e per ricevere in omaggio, per la sola partecipazione al videocontest, anche un e-book di musica popolare.

Oggi è Venerdì Santo e, si sa, la musica popolare è strettamente legata a questa ricorrenza attraverso i suoi numerosissimi Canti della Passione a cui abbiamo accennato in uno specifico post.

A poche ore dalle tre del pomeriggio, orario della morte di Gesù Cristo, vogliamo regalarvi l'ascolto della bellissima "Mortu est Nostusennori" della bravissima artista di musica popolare sarda Elena Ledda: un modo forse più immediato per farvi immergere appieno, con la mente e con il cuore, in questa giornata di riflessione e di preghiera.

https://www.youtube.com/watch?v=PAp3TeCLgFg



Tag:

Commenta