Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Vinicio Capossela a Matera con ‘Trenodia’, lamento antico fra vicoli e sassi

Vinicio Capossela a Matera con 'Trenodia', lamento antico fra vicoli e sassi

Un corteo come forma d'arte itinerante: lo definiscono così gli ideatori, il cantante Vinicio Capossela e la sorella Mariangela. Quel che è certo è che 'Trenodia' (discesa processionale, in greco) cattura gli occhi dello spettatore, immergendolo in un mondo quasi onirico, che affonda le radici nelle tradizioni popolari religiose. Un progetto itinerante e anche partecipato: chiunque può iscriversi ed entrare a far parte del corteo, sfilando per le vie della città con indosso un velo e un fazzoletto bianco fornito dagli organizzatori. Il corteo viene guidato da un gruppo che ripete cori e gesti che i partecipanti possono riprodurre in eco. Dopo aver toccato Isola Capo Rizzuto (Crotone), Calitri (Avellino) e Tricarico (Matera), il progetto - realizzato in collaborazione con la Fondazione Matera Basilicata 2019 e Sponzfest Sottaterra 2019 - ha raggiunto il 29 agosto Matera: il 'corteo del pianto' ha si è mosso dal rione Piccianello e in serata è arrivato a Cava del Sole, location del concerto di Capossela inserito nel calendario di Matera Capitale della cultura 2019.







Commenta