Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Napoliextracomunitaria

Campania

… Napoliextracomunitaria nasce alla fine del 1995, affonda le proprie radici nella cultura contadina e popolare dell’hinterland vesuviano che costituisce l’humus dal quale trae origini il sistema di valori che ha fatto proprio.
La cultura tradizionale popolare (il canto, gli strumenti, i detti, i proverbi, i racconti, la gestualità) viene riproposta nel rispetto della tradizione ed in maniera letterale.
Il lavoro del gruppo si orienta all’individuazione delle strutture ritmiche, melodiche ed armoniche che permettono l’estemporaneità espressiva, cosa essenziale per un folklore non contaminato dalle mode e dalle mistificazioni; estemporaneità ovviamente basata su una conoscenza stilistica, fonica.
Nella zona vesuviana la cultura popolare è ben viva e lo scopo di NapoliExtraComunitaria è quello di restituire alla vita suoni, musiche e melodie del passato, non tralasciando l’inserimento di sonorità mediterranee oltre a essere una open-band di musicisti che salgono su questo treno in corsa per ogni volta una nuova grande avventura musicale e non solo.
Attivi concertisticamente dal 1995, il gruppo nel corso degli anni ha raccolto continue affermazioni in importanti festival in Italia e all'estero come nel caso delle partecipazioni a: “Festival Euromediterranea (BZ), Festival Internazionale “ Projekt Natur “ Vienna; riscuotendo successi di pubblico e di critica con la loro partecipazione nelle varie edizioni del Festival “ Xong” (Malles - Val Venosta) THON. DOC. PROJECT. 4° Transnational Meeting - Dep. Etudes Univ.Sapienza Roma- Dir. Gen. Junta ANDALUSIA- Ventotene; le “Lezioni-concerti”all’interno delle Università di Urbino e Roma “La Sapienza” oltre a partecipazioni a diversi festival e feste in lungo ed in largo il territorio nazionale.



Commenta