Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi

E' online il n.337 di Blogfoolk

Link:
www.blogfoolk.com/2017/12/numero-337-del-20-dicembre-2017.html
Data scadenza:
Contatto:
Salvatore Esposito - Direttore Editoriale
E-mail:
blogfoolkATgmailDOTcom
Telefono:
Area
World
Nome scuola:
Blogfoolk
Sito ufficiale o Facebook:
https://www.facebook.com/blogfoolk/
Indirizzo sede principale:
Caserta
Indirizzo sede secondaria:
Roma
Contatti (mail o telefono):
Registrati per votare
In cima al palinsesto di Blogfoolk # 337 c’è il promontorio del Gargano, terra di grande fascino e dalla straordinaria tradizione musicale, al centro del pregevole “Vecchio Stile”, registrato dal ricercatore e musicista Salvatore Villani per Nota Records. Lo abbiamo intervistato a margine della presentazione del suo disco, tenuta lo scorso ottobre nella sua Rignano Garganico, ripercorrendo il suo cammino di studioso e musicista. Dal foggiano ci spostiamo a Napoli per parlare di “Meet & Reel”, un campionario di classici d’autore, celebri e meno noti, frutto della collaborazione tra la cantante-attrice Francesca Rondinella e il pianista e fisarmonicista Giosi Cincotti. Per i suoni world, presentiamo “Ladilikan”, il nostro disco consigliato della settimana, dove gli archi del Kronos Quartet incrociano mirabilmente le melopee maliane del Trio Da Kali. Sempre in tema di fusioni sonore c’è il gustoso “Mwsoul” della cantante tunisino-belga Ghalia Benali. Non potevamo mancare di offrirvi la cronaca due imperdibili appuntamenti live: il suggestivo concerto della cantautrice americana Patti Smith nel Duomo di Casertavecchia e la presentazione del nuovo album di Beppe Gambetta, andata in scena al Folk Club di Torino. Continuiamo a parlare di sei corde con la recensione di “Blindfold Blues” di Francis Kuipers, che raccoglie le musiche di “Last Day On The Earth” del regista Abel Ferrara. La lettura selezionata è “Ballata Senza Nome”, romanzo del cantautore Massimo Bubola, mentre sul versante della musica contemporanea proponiamo un focus sull’album omonimo del musicista turco Gökçen Kaynatan, raccolta di brani registrati tra il 1968 e il 1982 e pubblicati per la prima volta dalla label londinese Finders Keepers Records. Chiude il numero Valerio Corzani con la sua immancabile istantanea: questa settimana le Corzani Airlines raggiungono la cantante e strumentista algerina Mona Boutchebak. Ciro De Rosa Direttore Responsabile di www.blogfoolk.com COVER STORY Salvatore Villani – Vecchio Stile (Nota, 2017) VIAGGIO IN ITALIA Francesca Rondinella & Giosi Cincotti – Meet & Reel (Soundfly, 2017) WORLD MUSIC Trio da Kali & Kronos Quartet – Ladilikan(World Circuit, 2017) #CONSIGLIATOBLOGFOOLK Ghalia Benali & Maak – Mwsoul (W.E.R.F., 2017) I LUOGHI DELLA MUSICA Patti Smith, Duomo di Casertavecchia, Caserta, 14 Dicembre 2017 Beppe Gambetta, Folk Club, Torino, 15 dicembre 2017 STRINGS Francis Kuipers – Blindfold Blues (Autoprodotto, 2017) LETTURE Massimo Bubola, Ballata Senza Nome, Frassinelli, 2017, pp. 192, Euro 17,90 CONTEMPORANEA Gökçen Kaynatan – Gökçen Kaynatan (Finders Keepers Records, 2017) CORZANI AIRLINES Mona Boutchebak