Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi

E' online il n.333 di Blogfoolk

Link:
www.blogfoolk.com/2017/11/numero-333-del-24-novembre-2017.html
Data scadenza:
Contatto:
Salvatore Esposito - Direttore Editoriale
E-mail:
blogfoolkATgmailDOTcom
Telefono:
Area
World
Nome scuola:
Blogfoolk
Sito ufficiale o Facebook:
www.blogfoolk.com
Indirizzo sede principale:
Caserta
Indirizzo sede secondaria:
Roma
Contatti (mail o telefono):
Registrati per votare
Blogfoolk è un invito all’ascolto, un invito a conoscere musiche e artisti, celebrati o che meritano di essere rivelati a un pubblico più vasto, strumenti e luoghi dove la musica nasce ed è prodotta. Il nostro è un continuo vagabondare tra le musiche folk, trad, world e jazz, ma ormai lo sapete: siamo meticci da sempre, anche musicalmente. Così la copertina del numero 333 se la prende “Rebelde”, l’ultimo album degli Acquaragia Drom, una band che – proprio come Blogfoolk – si muove lungo rotte non comuni. A raccontarci del recente lavoro del quintetto, arricchito da diversi ospiti d’eccezione, non poteva che essere l’istrionico bandleader Erasmo Treglia. Proseguiamo sui sentieri internazionali, parlando di “The Thomas Moore Project” di Eleanor McEvoy, la quale rilegge il canzoniere del poeta, attore e drammaturgo irlandese, autore delle “Irish Melodies”. Invece, da tutt’altro mondo arriva, “Krishna in Spring”, la nuova eccellente produzione per la collana Music Explorers di Arc Music, curata da Simon Broughton, che raccoglie in una confezione DVD+CD storiche sequenze dell’ Holi, il colorato festival primaverile, e le musiche dedicate al dio Khrisna, registrate in India da Deben Bhattacharya. Dalla musica su disco passiamo a quella dal vivo con il racconto dell’ultima edizione del Mundial Montreal, andato in scena dal 14 al 17 Novembre. Le nostre Letture ci portano in Molise per il volume “In (Re)viva Voce” di Vincenzo Lombardi, edito da Squi[libri], pubblicazione che rientra in un più ampio progetto di riflessione sulla storica documentazione sonora regionale e di azione di tutela e di valorizzazione di espressioni musicali tradizionali non più praticate. Sul versante della canzone d’autore, presentiamo “Osteria delle Dame”, doppio che raccoglie le registrazioni di tre concerti di Francesco Guccini nello storico locale bolognese, recentemente riaperto. Non ci facciamo mancare lo sguardo sul jazz con “Lumina” di Marco Bardoscia e Emanuele Maniscalco, e quello sulla musica contemporanea di “French Archives 1977-1980”, firmato Ariel Kalma. In conclusione, Valerio Corzani ci regala un’altra bella istantanea d’autore con protagonista Vinicio Capossela.