Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi

Spirito Armonico 2017: ad Arzignano rassegna di musica popolare

Spirito Armonico 2017: ad Arzignano rassegna di musica popolare

Dal 6 al 17 dicembre si svolgerà “Spirito Armonico 2017”, rassegna musicale invernale del periodo natalizio, organizzata dal comune di Arzignano in varie location del territorio locale con 4 concerti sull’anima musicale del mondo alla scoperta della spiritualità dei popoli attraverso la loro musica: un’armonia fuori dagli stereotipi e dai luoghi comuni. Inizio spettacoli: ore 21. PROGRAMMA RASSEGNA MUSICALE: Mercoledì 6 dicembre – ore 21 – Chiesetta di San Bartolomeo – “Irish Carol & Xmas Hymns” con Sophie Liegrebts (celtic harp) & Valerio Vettori (uillean pipes) – S. Liebregts e V. Vettori hanno vissuto per anni in Irlanda, dove attraverso centinaia di session hanno forgiato il loro gusto musicale con approccio ai loro strumenti: arpa celtica e cornamusa irlandese, fortemente ispirato agli organettisti di County Clare e Cork, la cui influenza si palesa costantemente nelle scelte del duo. Martedì 12 dicembre – ore 21 – Chiesa di Restena – Concerto “La Buona Novella” con Controvento Trio – Clara Graziano (voce – organetto – percussioni), Raffaello Simeoni (voce – fiati – plettri popolari) e Gabriele Russo (voce – viella – nyckelharpa) – Pastorali, ballate e canti del repertorio natalizio tradizionale con particolare attenzione ai repertori di area appenninica come trio di eccezionali solisti della musica popolare italiana con composizioni originali ispirate all’Avvento e strumenti legati al clima natalizio. Giovedì 14 dicembre – ore 21 – Chiesetta di San Bartolomeo – Concerto “Harmonies From East” con i musicisti Radu Zaplitnii (fisarmonica – cobza) e Violeta Grecu (voce – pianoforte – mandolino) – Raddoppiando le idee musicali hanno creato un suono raro, esprimendo le loro origini con la musica moldava in versione jazz con melodie intersecate, sovrapposizione di piani sonori, sensazioni momentanee. Canto e danza tradizionale dei paesi dell’Est Europa si fondono insieme per uno spettacolo unico. Domenica 17 dicembre – ore 21 – Chiesa San Giovanni Battista – Villaggio Giardino – Concerto degli Uni.Sound (U.S.A.) – Membri fondatori: Terelle Tipton (da Harlem, NY), Eric Sumter (da Filadelfia), Shilan Douglas (dall’Indiana) e Sharon Williams (da New York). Hanno creato un gruppo per l’idea di “unione musicale”, una bouquet band tenuta insieme da un filo rosso capace di valorizzare sia le personalità individuali che l’impatto complessivo della formazione, dando vita a un sound unico con un unisono speciale, dal cui termine deriva il loro nome.  
Fiabe popolari veneziane, la presentazione del libro di Daniela Zamburlin La Biblioteca Nazionale Marciana di
Massimo Bubola: Ballata senza nome, il romanzo del cantante folk veneto È un legame stretto
Veneto, una playlist con le canzoni popolari tipiche della regione Il canto veneto
Premio Musicale Roberto Rizzini, per il patrimonio popolare veneto e veronese L'Associazione Culturale BogOn con il
  Il gruppo folk El Paiar di Bovolone: arie, vecchi balli e nuovi proseliti tra