Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi

Festival CoUlture, a Itri dal 9 all’11 Dicembre

Festival CoUlture, a Itri dal 9 all’11 Dicembre

Dal 9 all’ 11 dicembre ad Itri si terrà cOulture, laboratorio dell’olio e dell’oliva. Coniugare la produzione olivicola con il patrimonio paesaggistico e culturale. Il festival vuole per tanto valorizzare l’heritage, narrando quella sedimentazione socioculturale che rappresenta l’essenza stessa della qualità della filiera olivicola itrana. Questo diviene quanto mai strategico e impattante sul territorio itrano ove la storia, i saperi, il paesaggio, l’economia affondano le proprie radici e la propria passione nell’ “olivicultura” I volti e le storie, l’arte e la quotidianità rappresentano un sistema “unico”, un patrimonio da valorizzare e declinare in termini innovativi: la cultura non è ricordo, ma affonda le radici nella “nostra storia” ed è linfa per il futuro, in un paradigma di sviluppo che parli di agricoltura, innovazione sociale, sostenibilità e patrimonio immateriale. Per questo il Festival CoUlture, con i suoi numerosi convegni, seminari, laboratori e momenti artistici rappresenta un momento unico – non solo per degustare ottimo olio e conoscere imprenditori ed aziende che fanno della qualità il proprio punto di forza – ma anche per conoscere il caleidoscopio culturale che è la “base” di questo speciale prodotto. E la musica popolare rappresenta uno dei principali trait d’union, una delle più profonde chiavi di interpretazione della cultura di un territorio; per questo il 9 sera sarà possibile ascoltare un fantastico concerto presso il Museo del Brigantaggio di Itri, a partire dalle 21.30. Si esibiranno diversi artisti affermati del basso Lazio in quel “Collettivo a geometria variabile” che rappresenta un esperimento di collaborazione e condivisione in cui si confrontano vari componenti di differenti gruppi. Il concerto sarà anche occasione per presentare il CD Terre di Mezzo, autoprodotto da 25 gruppi di musica popolare del frusinate, dalla Cooperativa ELP e dal laboratorio culturale GRID (espressione del percorso di costruzione del Distretto Culturale della Musica Popolare del Lazio, che è già ben avviato nella provincia di Fosinone e che prenderà avvio e forza da questo appuntamento grazie al Comune di Itri anche nell’areale della provincia pontina). Questa esperienza racchiude il concetto di valorizzazione del territorio, delle tradizioni attraverso la sintesi tra economia materiale ed immateriale. NOTE e CULTURA, GUSTO e STORIA si rincorreranno nella serata del 9 dicembre ad ITRI, con uno splendido concerto del “Collettivo a Geometria Variabile” espressione dei principali attori del palcoscenico della musica popolare del basso Lazio.. MUSEO DEL BRIGANTAGGIO di Itri, a partire dalle 21,30. Sabato 9 Dicembre 2017 Tutto il sabato e la domenica saranno presenti stand enogastronomici e di artigiani presso Piazza Umberto I (a cura Confcommercio e ProLoco Itri). Ore 10.30 – presso Smart for Work : seminario su alternanza scuola-lavoro. Ore 11.00 – concorso artistico ArtOlive : performance, opere e lavori artistici raccontano il paesaggio e la produzione olivicola. Il concorso è aperto ad artisti, creativi, fotografi ed artigiani. In premio un viaggio per due persone a Bruxelles. Iscrizione gratuita (scadenza 6 dicembre ore 20). Tel 0775.1891572. Ore 16.30 – presso Museo del Brigantaggio di Itri , convegno: “Il paesaggio olivicolo tra storia ed arte” , a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Itri e della Cooperativa ELP. Sono invitati: Paola Soscia – Assessore alla cultura del Comune di Itri Lidia Ravera – Assessore alla Cultura Regione Lazio Saverio Pandolfi – CNR Perugia Francesco Miccichè – Ta’m Terrae Normanno Soscia – Pittore Otello Rosi – Associazione Ecomuseo Argil Italo Biddittu – Archeologo Tiziana Ercoli – Chercheur indépendant, Docteur en Archéologies Environnementales Nanterre Durante il convegno ci saranno performance musicali e degustazione di prodotti tipici. Ore 21.00 – presso Museo del Brigantaggio : Concerto di musica popolare con “Collettivo a geometria variabile” e vari artisti del territorio. Il concerto sarà anche occasione per presentare il CD “Terre di Mezzo”, espressione del percorso di costruzione del Distretto Culturale della Musica Popolare del Lazio. A cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Itri e della ELP Coop. Domenica 10 Dicembre 2017 Tutta la mattina presso il Castello di Itri sarà aperto il “Castello di Babbo Natale” con giochi ed intrattenimento per bambini. Ore 10.00 – visita guidata organizzata da ViviCiociaria attraverso i vicoli, il centro storico ed il Museo del Brigantaggio. Per info e prenotazioni tel. 392.9877866. Saranno anche aperti frantoi e montani per coniugare storia e gusto grazie all’iniziativa “Vivi il frantoio”, promosso dal delegato al turismo e da CoULTURE. Ore 12.30 – “Petit brunch” – presso Piazza Umberto I a Itri – offerto da ElpCoop e dalle aziende agricole del territorio. Il rinfresco è gratuito per i partecipanti all’escursione mattutina ed i componenti Gruppi di Acquisto Solidali. Ore 15.30 – presso la sala consiliare del Comune di Itri, tavola rotonda: “Accorciare la filiera olivicola: qualità e garanzia”, i produttori incontrano i Gruppi di Acquisto. Per partecipare tel. 0775.1891572 fino alle ore 20 del 7 dicembre. Tutti gli iscritti potranno partecipare all’escursione mattutina e sarà loro offerto il brunch. Ore 17.00 – presso l’aula consiliare del Comune di Itri presentazione del Progetto “Metr0” a cura di Smart for work. Ore 18.30 – presso l’aula consiliare del Comune di Itri “Conoscere l’olio per capire il territorio” degustazione a cura di Caprol e CoULTURE. Per tutto il giorno , in occasione di “Vivi il frantoio”, la Cooperativa Unagri sarà aperta e sarà possibile degustare l’olio dei soci. Lunedì 11 Dicembre 2017 Ore 10.30 – gli studenti di Itri al Museo del Brigantaggio: “Conoscere la storia attraverso il paesaggio”. Con degustazione e merenda a base di olio. Ore 17.00 – presso l’aula Consiliare del Comune di Itri, convegno “Il futuro dell’ olivicoltura tra mercato e fondi strutturali” a cura della Cia Latina e dell‘ Assessorato all’ Agricoltura del Comune di Itri. Sono invitati: Saluti: sindaco di Itri Antonio Fargiorgio Carlo Hausmann – Assessore Regionale all’Agricoltura Giuseppe Suprano – Presidente Unagri Mario Di Mattia – Assessore all’Agricoltura Comune di Itri Emiliano Marini – AGIA Lazio Rino Soprano – Membro Giunta CIA Latina Scherzerino La Rocca – Confcommercio Argeo Perfili – Presidente CIA Latina Claudio Di Rollo – Responsabile olivicolo CIA Latina Erino Cipriani – Presidente CPOL Eugenio Siracusa – Flai Cgil Lazio Andrea Di Vecchia – CNR Roma Modera:Matteo Salvadori – ELP Coop
Fiabe popolari veneziane, la presentazione del libro di Daniela Zamburlin La Biblioteca Nazionale Marciana di
Ivan Romano porta a teatro "I giovani e la tradizione" Sarà SOLD OUT lo spettacolo
Sinfonia Mediterranea a Aci Bonaccorsi (CT) L'Associazione Culturale “Incanto Mediterraneo”, apre la nuova stagione di
La Zampogna Molisana incontra la Pizzica pugliese a Isernia La Zampogna molisana incontra la Pizzica
IALS Etnica: Tarantelle Riggitane in Calabria IALS Etnica è un progetto culturale ricorrente nell'anno giunto