Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Ppolare Italiana

Chiama

Chiudi

BAGHET. Contest: vota il tuo Strumento Popolare preferito

BAGHET. Contest: vota il tuo Strumento Popolare preferito

 

Musica Popolare Italiana lancia il contest dedicato ai più importanti strumenti popolari. Tutti i nostri lettori avranno la possibilità di votare ed eleggere lo “strumento popolare per eccellenza”; quello più amato e cliccato attraverso i video sulla nostra pagina Facebook. C’è una settimana di tempo a partire da oggi per votare! Valgono i like sul post Facebook! Il baghèt è una cornamusa bergamasca e bresciana di origini medievali. La sua esistenza è attestata dalla metà del Trecento. La cornamusa bergamasca era stata praticamente abbandonata a metà degli anni cinquanta, con l’entrata in crisi della civiltà contadina. Lo strumento era considerato estinto, ma a partire dagli anni ottanta sono state svolte nuove ricerche, da parte del musicista Valter Biella, che hanno condotto al ritrovamento di vecchi esemplari dello strumento. Il suonatore era chiamato baghetér. Con il baghèt si suonava la “pastorella” (brano natalizio pastorale) ed anche dei ballabili (valzer, polche e mazurche), si accompagnava il canto oppure si eseguivano alcuni balli, tra cui il caratteristico bal d’ol mort (“ballo del morto”), una pantomima danzata in cui si fingeva una morte ed una successiva resurrezione e la la-andéra o lavandina, in cui un uomo e una donna mimavano l’azione del lavare.    

Tag: