Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Ppolare Italiana

Chiama

Chiudi

Riconosciuta la musica popolare come forma d’arte nel nuovo Codice dello Spettacolo

Riconosciuta la musica popolare come forma d’arte nel nuovo Codice dello Spettacolo

In merito alla nuova legge sullo spettacolo dal vivo appena approvata alla Camera, Filippo Sugar, Presidente di SIAE, esprime grande soddisfazione per il riconoscimento della musica popolare come forma d’arte e parte integrante del patrimonio culturale, artistico, sociale ed economico del Paese. Lo stesso ministro dei Beni culturali, Franceschini, aveva twittato pochi minuti dopo il via libera di Montecitorio che “tra le tante cose importanti della #NuovaLeggeSpettacolo, una mi sta particolarmente a cuore. All’art. 1, comma3, lett b sta scritto: “La Repubblica riconosce altresì: b) il valore delle espressioni artistiche della canzone popolare d’autore”. Finalmente”. Un pensiero accompagnato da una foto di Fabrizio De Andrè. Il Maestro Mogol ha così commentato: “Esprimo la mia gratitudine e i miei più sinceri complimenti al Ministro Dario Franceschini. Sono veramente orgoglioso che, finalmente, una legge dello Stato riconosca anche e soprattutto lo straordinario valore culturale della musica popolare, che ha altresì una fondamentale valenza educativa per le nuove generazioni e non solo”.

Tag: