Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Ppolare Italiana

Chiama

Chiudi
Home » IN EVIDENZA » Brintaal Celtic Folk Festival, XVI edizione

Brintaal Celtic Folk Festival, XVI edizione

Brintaal Celtic Folk Festival, XVI edizione

Il Bosco delle Fontane di Cismon del Grappa (VI), da sabato 19 a domenica 27 agosto, si animerà di nuovo delle antiche tradizioni celtiche, con birra e musica rock. Torna infatti il Brintaal celtic folk festival, l’evento musicale della Valle del Brenta. Arrivato alla sua sedicesima edizione, questo festival attira un sempre maggior flusso di curiosi, non solo dal Veneto, ma da tutta Italia, rivitalizzando le tranquille zone ai piedi dei monti vicentini; proprio per questo, da qualche anno, è organizzato nel Bosco delle Fontane a Cismon e non più nella sua originale ambientazione presso il parco naturale delle Grotte di Oliero, ormai divenuto troppo piccolo per accogliere la notevole quantità di visitatori. Il festival si propone come idea per il recupero delle antiche tradizioni valligiane a partire dai giovani, in un tentativo di rievocare l’atmosfera arcaica e magica dei primi abitanti della valle e dei racconti delle favole più note. Ragion per cui, il programma è ricco di proposte, aprendosi la sera di sabato 19 con l’antico rito celtico-spagnolo propiziatorio della “Queimada” e a seguire con un concerto di tradizione gallega a cura dei musicisti Paolo Bressan, Luciano Sberze e Massimo Tuzza. Nel corso delle giornate dal 20 al 22 agosto saranno organizzate numerose escursioni tra le zone naturali dei dintorni, ma il fulcro dell’evento avrà luogo a partire da giovedì 24 con l’apertura del pub in cui si potranno assaggiare sidro, idromele e birre, con l’inaugurazione del mercatino dell’artigianato, i laboratori per i più piccoli, lo stand gastronomico in cui degustare piatti della tradizione celtica e, naturalmente, i concerti rock-folk che animeranno le serate fino a domenica 27. Il Brintaal può vantare di presentare al pubblico band nostrane ed estere, che proporranno brani dalle sonorità irlandesi, celtiche e popolari in chiave punk e rock: il 24 agosto sarà la volta di “Hotel Rif” e “Etilisti Noti” e il 25 si esibiranno “Uncle bard and the dirty bastards” e “Mataj dal Tzich”. Sabato 26 toccherà alla band canadese “The real McKenzies” e a “Hooligans’ mountain”. Per concludere domenica 27 avremo “Boira fusca” e, ancora una volta, “Mataj dal Tzich”. L’ingresso all’evento e ai concerti è gratuito, così come l’accesso all’area creata per ospitare il campeggio di tende e roulotte. Per qualsiasi informazione scrivere alla e-mail: brintaal@gmail.com , oppure visitare il sito ufficiale del festival.

Tag: