Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi

Lino Cannavacciuolo, il violinista napoletano torna con “Insight”

Lino Cannavacciuolo, il violinista napoletano torna con "Insight"

A sette anni di distanza dal suo ultimo album solista, Lino Cannavacciuolo, il violinista simbolo della scena napoletana sospesa tra musica colta e popolare, tra il teatro, il rock e la world music, torna con un nuovo progetto in cui trova più spazio il compositore, piuttosto che il virtuoso chiamato ad accendere le performance di Roberto De Simone, La Nuova Compagnia di Canto Popolare, Beppe Barra, Pino Daniele, Claudio Baglioni, Edoardo Bennato, Enzo Avitabile.

"Insight" è il titolo di questo album realizzato attraverso il crowdfunding, un progetto, per usare la definizione di Cannavacciuolo, che è stato anche il fondatore del "Solis String Quartet", "fatto per stupire con l'intensità".

Musica di confine, realizzata con un ensemble che al violino del leader, affianca un pianoforte, un quartetto d'archi e strumenti elettronici. Cannavacciuolo, che nella sua lunga carriera ha pubblicato un album nella collana "Buddha Bar", trova in questo suo nuovo lavoro accenti minimalisti, si colloca proprio al confine tra la world music e la musica contemporanea, sfuggendo i luoghi comuni, la ricerca dell'effetto fine a se stesso senza per questo dimenticare l'esigenza di comunicare con il pubblico più largo, in una corrispondenza quasi naturale tra un progetto realizzato attraverso i contributi del crowfunding e l'apertura verso una platea disponibile ad andare oltre un ascolto epidermico.

"Insight", la capacità di guardare dentro la propria interiorità, in questo senso è un titolo programmatico, suggerisce l'idea di un viaggio interiore fatto per cogliere anche gli aspetti più profondi dell'accadere musicale. Una nuova tappa nel ricco percorso artistico di un musicista che fin dalle sue prime, fondamentali, esperienze, accanto a Roberto De Simone, nella "Gatta Cenerentola" è riuscito a tenere insieme universi espressivi diversi tra loro, imponendo sempre il tratto della sua forte personalità. Così come il precedente "Pausilypon" era stato dedicato a Rachel Corrie, una pacifista americana uccisa nella Striscia di Gaza mentre tentava di impedire a un bulldozer dell'esercito israeliano di abbattere un gruppo di case di palestinesi, "Insight" è dedicato a Carla Ilenia Vassallo, una donna di Pozzuoli - dove è nato anche Cannavacciuolo - bruciata dall'ex compagno e ora, dopo decine di operazioni chirurgiche, impegnata con l' associazione "Io rido ancora" ad aiutare tutte le donne vittime di violenza.

Il 28 marzo Cannavacciuolo presenterà l'album nella libreria Feltrinelli di Napoli in Via Chiaia alle 18.00.



Tag: