Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi

Ricordando Lucio Dalla: top 5 dei suoi successi, e al cinema c’è “Caro Lucio ti scrivo”

Ricordando Lucio Dalla: top 5 dei suoi successi, e al cinema c'è "Caro Lucio ti scrivo"

Musicista di formazione jazz, Lucio Dalla è stato uno dei più importanti e innovativi cantautori italiani. Alla ricerca costante di nuovi stimoli e orizzonti, si è addentrato con curiosità ed eclettismo nei più svariati generi musicali, collaborando e duettando con molti artisti di fama nazionale e internazionale. Nell'arco della sua lunghissima carriera, che ha raggiunto i cinquant'anni di attività, ha sempre suonato il pianoforte, il sassofono e il clarinetto.
La sua copiosa produzione artistica ha attraversato numerose fasi: dalla stagione beat alla sperimentazione ritmica e musicale, fino alla canzone d'autore, arrivando a varcare i confini dell'opera e della musica lirica. È stato un autore conosciuto anche all'estero ed alcune sue canzoni sono state tradotte e portate al successo in numerose lingue.

Dall' 1 all'8 marzo, prodotto da Giostra Film e distribuito da I Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection, nelle sale arriva Caro Lucio ti scrivo: come in una playlist, sullo schermo si susseguono le sette canzoni di Lucio scelte da Riccardo Marchesini, L’anno che verrà, Com’è profondo il mare, Futura, Meri Luis, La casa in riva al mare, Milano e Anna e Marco. Ad ogni canzone è associata una lettera e ad ogni lettera una storia. Con la lettura di Neri Marcorè, Piera Degli Esposti, Ambra Angiolini e Andrea Roncato, la loro voce si mescolerà alle note di Lucio Dalla, in un viaggio per le strade di Bologna, naturalmente, quella degli anni Settanta e quella di oggi. Ma c’è spazio anche per un po’ di Berlino, di Milano e di Comacchio.

 



Tag: