Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi

A Elena Ledda il premio Sa Ilonzana 2017

A Elena Ledda il premio Sa Ilonzana 2017

La cantante folk Elena Ledda è la vincitrice della terza edizione del premio Sa Ilonzana, bandito dall’omonima associazione culturale di Ottana nell’ambito delle manifestazioni per il carnevale 2017, in programma dal 26 al 28 febbraio. «Voce inconfondibile e tra le più rappresentative della musica popolare sarda». Questa la motivazione del riconoscimento che verrà assegnato alla cantante di Selargius domenica 26 febbraio 2017 nel corso della manifestazione che si terrà nel centro polivalente di via Lussu, con inizio alle 9. Seguirà un convegno dal titolo “Maskeras: carnevale, identità, e percorsi” che metterà insieme le tradizioni popolari del carnevale di Ottana, Orotelli e Mamoiada, uniti rispettivamente dalle maschere etniche di boes e merdules, thurpos e mamuthones e issohadores.

Il premio Sa Ilonzana è stato istituito tre anni fa dall’omonima associazione culturale, presieduta da Cinzia Nieddu, che cura le iniziative per il carnevale denominate “Caratzas in Otzana”. L’iniziativa è legata ai valori della solidarietà e della cultura che affonda le radici nei meandri più duraturi e profondi delle tradizioni popolari. Il riconoscimento viene attribuito a personaggi della cultura, dell’arte e dello spettacolo che abbiano in qualche modo evidenziato con la loro attività lo spirito identitario e il filo solidale che lega la vita, rappresentato appunto dalla Filonzana (l’antica Parca della mitologia romana e le Moire greche che tessono il destino degli uomini), al mondo sociale e all’incertezza che accompagna il futuro delle persone che soffrono. Il premio, costituito da una maschera e da un assegno, è stato assegnato nel 2015 al presentatore televisivo e divulgatore delle tradizioni popolari dell’isola Giuliano Marongiu e nel 2016 al tenore di Porto Torres, Francesco Demuro, uno dei cantanti lirici più apprezzati e applauditi al mondo.
Entrambi gli artisti hanno devoluto l’assegno in beneficenza: Giuliano Marongiu alle famiglie bisognose imparentate con malati terminali e Francesco Demuro alla Caritas di Porto Torres. Una beneficenza che ripeterà anche Elena Ledda.

La manifestazione Sa Ilonzana 2017 si terrà domenica 26 febbraio, nel centro polivalente di via Lussu. Seguirà il convegno sulle maschere di Barbagia. Un patrimonio culturale che Ottana, Orotelli e Mamoiada, attraverso un apposito comitato accademico, chiederanno all’Unesco che venga inserito nel patrimonio immateriale dell’umanità.



Tag: