Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi

Un nome, una canzone – Dedica a Elvis

Un nome, una canzone - Dedica a Elvis

 

 

Nome giunto alla ribalta grazie ad Elvis Presley, che fu chiamato così dal secondo nome di suo padre. L'origine etimologica del nome è però ignota, e sono state formulate più ipotesi al riguardo: potrebbe essere un derivato di Alvis o di Elwin, ma più plausibilmente rappresenta una ripresa del raro cognome inglese Elvis, probabilmente derivante da un altro cognome, Elwes, a sua volta proveniente dal nome Eloise.

Va notato che Elvis è anche uno dei modi in cui viene anglicizzato il nome di sant'Ailbe, un discepolo di san Patrizio che è considerato il primo vescovo di Emly, ma è assai improbabile che il nome del cantante, sorto negli Stati Uniti nel XIX secolo, abbia qualcosa a che fare con tale figura.

Ligabue nella sua venerazione per Elvis Presley dedica ben due canzoni, una delle quali riprende in toto il titolo dell'intero album che le contiene entrambe, a questo nome: Un figlio di nome Elvis e Buon Compleanno Elvis, rispettivamente terza e dodicesima traccia.

Buon compleanno Elvis è il quinto album di Luciano Ligabue uscito nel 1995, title track e brano rock pieno di riferimenti a Elvis, visto sia come simbolo delle contraddizioni sia come nume protettore del rock'n'roll, genere sulle cui sensazioni si basa il viaggio illustrato nel testo.

In Un figlio di nome Elvis invece racconta la passione di un tale per Elvis Presley è così grande, che prima ne diventa un emulo, poi chiama suo figlio proprio come il mito di Memphis; il tutto visto come metafora degli estremi del fanatismo musicale.



Tag: