Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi

Musicanti del Piccolo Borgo

Musicanti del Piccolo Borgo

I Musicanti del Piccolo Borgo si possono considerare una formazione storica del folk revival italiano, costituito nella metà degli anni 70. Nella loro lunga carriera hanno svolto un'approfondita attività di ricerca soprattutto in Lazio e Molise, raccogliendo sul campo saltarelli e tarantelle, canti religiosi e ninnananne, musiche da ballo e stornelli.

I Musicanti si sono particolarmente impegnati nello studio degli strumenti musicali tradizionali più strettamente musicantilegati al mondo agropastorale come: mandolino, mandola, mandoloncello, chitarra, chitarra battente, chitarra basso, piffero, zampogna (a chiave e alla zoppa, surdulina), flauto dritto, violino, organetto (a due, quattro e otto bassi), castagnette, traccole, tamburi e tamburelli (campani, pugliesi e calabresi) ed il bufù (tamburo a frizione molisano).

Particolare, considerata la collocazione Tosco-Laziale dei componenti del gruppo, è la passione per uno strumento nordico come il piffero delle quattro province, l'abilità di Stefano Tartaglia, accompagnato da Silvio Trotta, nel padroneggianare lo strumento, la conoscenza del repertorio e la partecipazione alle feste e raduni (come la Curmà di Pinfri ritrovo annuale di tutti i pifferai) ne fanno due portatori della tradizione delle quattro province.

Elvira Impagnatiello voce
Stefano Tartaglia - piffero, zampogna, flauto e voce
Alessandro Bruni- chitarra, basso, bufú
Mauro Bassano - organetto e zampogna
Silvio Trotta - mandolino, chitarra battente, violino
Gian Michele Montanaro - tamburelli

I Musicanti del Piccolo Borgo: sito internet e pagina della band 

 

 



Tag: