Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi

XIII edizione di Suoni della Murgia nel Parco

XIII edizione di Suoni della Murgia nel Parco

Musica, natura, storia e l'architettura nelle sere d'estate nel panorama naturalistico della Murgia: dal 2 giugno al 17 luglio torna "Suoni della Murgia nel Parco" il progetto nato dall'incontro tra il Parco Nazionale dell'Alta Murgia e l'associazione Culturale Suoni della Murgia, che dal 2003 propone una rassegna internazionale di musica popolare con la direzione artistica di Luigi Bolognese.

In programma quattro concerti all'imbrunire, un concerto notturno e quattro serali, quattro percorsi guidati legati ai concerti, due "cicloturistiche" e la seconda edizione di "Murgiapedali". Tra gli ospiti i tedeschi Ensemble Oni Wytars, che apriranno il programma con un doppio concerto, Daniele di Bonaventura Band'union, Quartetto l'Escargot, Caora Dhubh, Trioamaro, Raffaello Simeoni & Micrologus, Med'ensemble e Uaragniaun.

Si parte il 2 giugno con la Cicloturistica che dai Sassi di Matera approderà a Castel del Monte. Un ponte tra 2 beni dell'Unesco che si concluderà con lo spettacolo Federico II Stupor Mundi.

Il progetto Suoni della Murgia nel Parco parte dal radunare musicisti da tutto il mondo sulla Murgia barese, impegnandoli in concerti all'aurora, al crepuscolo, alla sera, nei luoghi naturalistici più belli ed affascinanti del Parco Nazionale dell'Alta Murgia.

I CONCERTI ALL'IMBRUNIRE
Sono previsti tre concerti, di un'ora, da tenersi a cavallo dell'imbrunire presso Monte Cucco (Grumo Appula), Fattoria Didattica Poggio Ferrata (Ruvo di Puglia) e Jazzo Attavinuccio (Gravina in Puglia).
Prevista, anche, una "cena con gli artisti" presso la Fattoria Didattica Poggio Ferrata, in coda al concerto di Raffaello Simeoni & Micrologus.
I partecipanti arriveranno, accompagnati dalle guide del Parco, sul luogo dell'evento seguendo uno dei percorsi predisposti dal Parco dell'Alta Murgia.
Per partecipare alle escursioni è necessario iscriversi.
Per partecipare alla cena con gli artisti è necessario iscriversi e versare una quota di euro 10.00.

I CONCERTI ALLA NOTTE
La novità dell'edizione 2016 è il concerto alla notte. Della durata di un'ora, a partire dalle 23, il concerto si terrà presso la Masseria Viti-DeAngelis. I partecipanti arriveranno al concerto accompagnati dalle guide del Parco seguendo uno dei percorsi predisposti dal Parco dell'Alta Murgia.
Per partecipare all'escursione è necessario iscriversi.

I CONCERTI ALLA SERA
Saranno quattro i concerti serali (inizio ore 21), proposti in aree cittadine di elevato pregio storico-architettonico.

INFO CONCERTI
Com'è usanza di Suoni della Murgia, l'accesso ai concerti è gratuito.
Per quelli all'aurora e all'imbrunire, si ricorda che i partecipanti si siederanno per terra; per questo, è consigliabile portare con sè una coperta (una giacca per ripararsi dal fresco mattutino e serale ed una pila tascabile).
Per il concerto all'imbrunire di Simeoni & Micrologus sarà possibile cenare con gli artisti presso l'Azienda Agricola Poggio Ferrata, al costo di euro 10.00 a persona.
Ove possibile, evitare di raggiungere singolarmente in auto i punti di ritrovo per i percorsi ed i concerti, preferendo la condivisione dei veicoli a motore.



Tag: