Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi

La Fasola siciliana, il ballo del carnevale e della mietitura

La Fasola siciliana, il ballo del carnevale e della mietitura

La Fasola è una danza tradizionale siciliana. Di solito si ballava o si danzava in riferimento ad alcuni momenti particolari della vita della comunità; a ballare e a danzare erano spesso rappresentanti del popolo, attenti alle tradizioni della propria terra. Danze e balli rappresentavano la tradizione così come gli strumenti che li accompagnavano. La tradizione musicale in Sicilia è influenzata dalle differenti dominazioni che si sono susseguite nel corso della storia; ognuna di loro, infatti, ha lasciato degli strumenti, delle tradizioni musicali, dei canti, dei balli che ancora oggi vengono utilizzati.

La Fasola della Tubbiana durante il periodo di carnevale è la danza più diffusa ma nello stesso tempo più allegra e attraente in territorio siciliano, ovvero una tarantella accompagnata dal canto “Carnascialata dei Pulcinelli”. Mentre le donne danzavano la fasola, gli uomini la accompagnavano con il canto. È una danza antichissima, ballata nei cortili e maggiormente utilizzata proprio nel periodo carnevalesco. Una variante era la Fasola, ballata sempre allo stesso modo ma tipica del periodo della mietitura proprio per ringraziare il Signore per il buon raccolto avuto nella stagione.

Negli ultimi due giorni di Carnevale, chiamati ” del pecorajo “, compaiono delle maschere chiamate appunto ” picurari ” vestiti di pelli di pecora, con campanelli al collo ed armati di randelli. Si organizzano allora dei balli chiamati ” lu sonu ” al suono di zufoli e di cembali, senza maschera, e se qualcuno, contravvenendo alla regola, porta la maschera deve ugualmente far sapere il suo nome attraverso il ” bastuneri ” che è una specie di presentatore: si balla così la ” ruggera”, la ”papariana”, il ”purpu “, la ”capona ” e la ”fasola ” che è il ballo più entusiasmante, molto simile ad una tarantella sorrentina.

https://youtu.be/pCfuYtIuatY

https://youtu.be/um16yOeNZ1E



Tag: