Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi

La Via Crucis di Claut in Friuli al ritmo dei Batatocs

tasto home

Tradizionale Via Crucis quella che si svolge a Claut (PD) la sera del Venerdì Santo alle 20.30 lungo le vie del paese, quando numerose comparse danno vita alla processione in costume.
A Claut, nei tre giorni che precedono la Pasqua, sono i tradizionali "Batatocs" a scandire incessantemente le ore delle ricorrenze cristiane - dal Giovedì Santo dopo la lavanda dei piedi fino alla sera della celebrazione della Resurrezione-: si tratta di una sorta di strumento "musicale" costituito da una cassa di risonanza di legno (della lunghezza di circa due metri) e da un rullo che, ruotando, fa battere le sporgenze lignee incastonate nello stesso. Un suono prodotto dai batatocs è paragonabile a quello di numerosi tamburi che suonano contemporaneamente e vuole rappresentare simbolicamente tanto il frastuono prodotto dalle lance e dai tamburi che accompagnarono Gesù alla crocifissione quanto il rumoreggiare che precedette la sua morte. I batatocs - ne esistono anche di molto antichi e di varie fogge - vengono suonati anche in chiesa durante le funzioni religiose del periodo pasquale: in questo caso si usano strumenti in miniatura detti raganelle, crathule in clautano. La sera del Venerdì santo numerose comparse danno vita alla processione in costume per le vie del paese.



Tag: