Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi

Oggi presentiamo: Mattia Crolla

Oggi vi presentiamo un nuovo talento classe '98 nel panorama della musica folk, l'artista, originario della provincia di Frosinone, si chiama Mattia Crolla.

Giovanissimo dunque ma con già una grande esperienza alle spalle, Mattia Crolla già dall'età di 6 anni scopre questa passione per la musica cominciando lo studio della musica presso la banda musicale del proprio paese. Tuttavia da subito capisce che quel genere non fa per lui.

Proprio in quel periodo gli viene regalato dal padre un du' botte, dal quale inizia a strimpellare qualche melodia rienterpretata a orecchio. Inizia così lo studio dell'organetto all'età di 7 anni con il M° Giuliano Gabriele. Partecipa a numerosi concorsi e festival dell'organetto raggiungendo anche il podio.

Ha suonato con diversi gruppi di musica popolare ed etnica ed ha collaborato con il M° Ambrogio Sparagna in un progetto dei canti tradizionali della Valle di Comino.
Dopo un percorso di 10 anni di studi con il M° Gabriele studia con il M° Alessandro d'Alessandro approfondendo altri stili e generi musicali applicati all'organetto. Arricchisce la sua formazione studiando con alcuni Maestri locali teoria musicale.

Da alcuni anni si dedica anche alla composizione di alcuni brani inediti ed originali, realizzando videoclip musicali per la diffusione multimediale. Qui sotto alcuni spezzoni inediti:

Le sue musiche principalmente trattano temi attuali e storie appartenenti all'antichità, all'emigrazione e ai problemi legati alla crisi economica.

L'obbiettivo è quello di creare nuovi sound e sopratutto musiche originali e riconoscibili.
Questi testi sono scritti per lo più in italiano ed alcuni brani nel dialetto locale. L'intento è creare un gruppo e diffondere queste musiche in concerti ed eventi.

Ecco il suo ultimo videoclip "Dream & Destiny":

Ci sono degli incroci, delle strade da scegliere, delle vie che si separano ma, forse più avanti, si rincontreranno... in fondo tutte le strade portano a Roma!
Sono quei desideri che la mente elabora, sono ciò che desidera; ma allo stesso tempo è il destino a metterci le mani sapendo già qual è la strada giusta tra mille.



Tag: