Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi

Barabàn LIVE a Casorezzo (MI) con lo spettacolo “L’anello forte”

Baraban su Musica Popolare Italiana
Un evento importante, questa sera, da non perdere assolutamente: Barabàn, gruppo folk fra i più rappresentativi della musica popolare italiana, questa sera porta in scena il suo spettacolo "L'anello forte".

Appuntamento alle ore 21 presso la sala Polivalente di Casorezzo (MI) per questo spettacolo che, dal 2006,  lo storico gruppo italiano dedica alla donna, intesa come lavoratrice, madre e amante.

"L'anello forte" è dunque uno spettacolo di canzoni sulla donna tratte dalla tradizione popolare, dalla poetica di Alda Merini e dal canzoniere di Fabrizio De André: uno sguardo sul mondo femminile attraverso voci, storie e poesie di donne.

La scelta del titolo deriva dall'omonimo libro di Nuto Revelli, straordinaria raccolta di testimonianze sulla condizione della donna nel mondo rurale: storie che raccontano vicende, generazioni, mondi diversi da cui emerge la centralità della figura femminile.

Formazione conosciutissima in Europa e anche in America, Barabàn ha sviluppato un percorso che rivisita la tradizione musicale del nord Italia con un linguaggio e una sensibilità contemporanea: fondato a Milano nel 1982 da Vincenzo Caglioti, Aurelio Citelli, Giuliano Grasso e Guido Montaldo, fra i più impegnati ricercatori e musicisti italiani, l’ensemble mescola melodie, lingue, ritmi e sonorità dell’Italia settentrionale, strumenti popolari e contemporanei, polifonie della pianura Padana, musiche legate all’emigrazione italiana nelle Americhe, liriche contemporanee, canti arcaici dell’Appennino, musiche swing e dal sapore yiddish.

Negli oltre trent'anni di attività il gruppo ha tenuto più di millequattrocento concerti in Italia, Gran Bretagna, Canada, Federazione Russa, Francia, Finlandia, Spagna, Germania, Portogallo, Austria, Slovenia, Olanda, Belgio e Svizzera. Ha pubblicato sei album, un DVD.

Questi i componenti: Vincenzo Caglioti (organetti diatonici, bandoneon, cori), Aurelio Citelli (voce solista, bouzouky, tastiere, ghironda, bassetto), Giuliano Grasso (violino, cori), Diego Ronzio (clarinetto, tastiere, percussioni, cori), Paolo Ronzio (chitarra, cornamuse, bouzouky, cori), Alberto Rovelli (basso elettrico, contrabbasso), Maddalena Soler (voce solista, violino, tastiere).

https://www.youtube.com/watch?v=UXNTxT6aKVA



Tag: