Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Ppolare Italiana

Chiama

Chiudi

Ritorna a Maranola il Festival "La zampogna"

La_Zampogna_Il 17 e 18 gennaio ritorna a Maranola/Formia (LT) il Festival di Musica e Cultura Tradizionale “La Zampogna”. Siamo giunti alla XXII Edizione di un appuntamento che costituisce uno dei festival italiani più importanti della musica popolare e della world music. Il festival, sotto la direzione artistica di Ambrogio Sparagna e Erasmo Treglia, è diventato un appuntamento obbligato per i musicisti, gli appassionati della zampogna e più in generale della cultura popolare. L’evento ha avuto in questi anni un ruolo fondamentale per svecchiare l’immagine della zampogna, favorire l’emergere di nuove generazioni di produttori e musicisti, dare allo strumento una nuova dignità e prospettiva nel panorama musicale (come ci ricorda in una bella intervista Erasmo Treglia) Il programma del festival è un susseguirsi di eventi stimolanti e coinvolgenti: concerti, seminari, la mostra mercato di liuteria tradizionale (davvero una chicca di prima qualità nazionale e internazionale), mostre fotografiche, i percorsi enogastronomici e la cena musicale “Launeddas e Cicerchie”, musiche per riti laici e religiosi. Il tutto nella splendida cornice del centro storico di Maranola, frazione di Formia (LT), delle sue piazzette, delle sue chiese, dall’alto di un panorama che si estende a tutto lo splendido golfo di Gaeta. Il dato più straordinario di questo evento è la sua capacità di fondere la dimensione internazionale più spinta con un radicamento territoriale sempre più forte e vissuto. Così quest’anno, con le straordinarie presenze di musicisti in programma, si spazierà davvero dal nord al sud del mondo, tra tradizioni e culture musicali le più lontane. Insieme però l’evento rimane e anzi diventa sempre più integralmente, visceralmente legato a questo microcosmo che vive non come sipario dell’evento, ma come protagonista attivo, con le sue tradizioni, i suoi zampognari, i suoi ritmi, le sue ritualità. Il mondo della zampogna diventa il collante, il filo che mette in relazione, in collegamento mondi e culture diverse; permette a mondi che altrimenti apparirebbero lontani e incomunicanti di comprendersi, di parlarsi, di unirsi in nuove sonorità che riempiranno per due giorni gli angoli di Maranola. La nostra Piattaforma, Media Partner della XXII Edizione del Festival della Zampogna, seguirà con particolare attenzione le varie iniziative del Festival. Nei prossimi giorni dedicheremo articoli e approfondimenti agli eventi, ai concerti in programma, ai numerosi ospiti nazionali e internazionali. Nel frattempo vi proponiamo un video dell’Edizione 2013, con un’esibizione di Enzo Avitabile, Nando Citarella e Ambrogio Sparagna, con l’augurio che in tanti ci ritroveremo a Maranola per vivere un’esperienza davvero particolare ed intensa.      

Tag: