Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi

Roma invasa dalla musica brasiliana

Su musica popolare italiana Roma invasa dalla musica brasilianaNei giorni di ottobre 2014 ha letteralmente invaso Roma con il suo sound, è Gilberto Gil, uno dei protagonisti della Tropicália, un movimento che negli anni Sessanta e Settanta reinventò il concetto di musica brasiliana e musica popolare muovendosi sul fresco vento che i predecessori bossanovisti avevano spirato.

Oggi il blog di musica popolare italiana porta la sua attenzione settimanale tra le terre dei suoni al tema della musica popolare brasiliana, e lo fa restando in Italia. A Roma, venerdì 24 ottobre sul palco dell’Auditorium Conciliazione abbiamo assistito al grande genio Gilberto Gil.

La storia della musica brasiliana dentro un concerto, l’omaggio a João  Gilberto, un incontro tra la grandezza della tradizione, la vivacità dell’oggi e la prospettiva del domani. Tutto attraverso il nuovo disco Gilbertos sambas,  un disco omaggio doveroso, intimo e autobiografico, nei confronti del suo maestro Joao, una figura rivoluzionaria, che in passato segnò tutta la generazione "Tropicalia".

Tropicalia era un movimento, una scuola fondata negli anni sessanta da Gil, Caetano Veloso ed altri grandi artisti brasiliani.

Gilbertos sambas è semplicemente Gil che suona João. Era solo sul palco dell’Auditorium della Conciliazione di Roma. Solo con le sue due chitarre che tracciano attraverso le corde e un tocco magico un percorso straordinario. Si viaggia in prima classe: dai primi moti rivoluzionari della bossa nova fino alle celebrazioni tropicaliste ibride e allo stesso tempo autoctone di Rio e Bahia.

Il ritorno alla bossa nova è chiarissimo, è un percorso storico, dovuto e voluto.

Gilberto sambas è il voler dichiarare pubblicamente e artisticamente l’importanza del passato, della tradizione. In primo piano c’è l’ossessione di posizionare al centro della scena João Gilberto, la sua influenza e il suo stile, la sua attitudine e il suo carisma.

http://youtu.be/lrDxQnl57uo



Tag: