Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi

FIORELLA MANNOIA DIRIGE IL SABIR

MUSICA POPOLARE ITALIANAGuardando il calendario degli eventi, siamo tornati con la mente a qualche mese fa e con il cuore in un posto pieno di colore e di calore, Lampedusa, l’isola del mediterraneo centro di culture e di “incontro” dei mondi del Mediterraneo. In questi giorni  e fino al 5 ottobre si svolgerà SABIR, un festival ricco di eventi e di confronto dai laboratori, al teatro, dal confronto culturale, alla musica, con l'intento di valorizzare il potenziale sociale, economico e culturale dell’isola di Lampedusa e di tutta la regione mediterranea, perseguendo il rafforzamento del suo tradizionale ruolo di ponte tra le due sponde del mare Mediterraneo, per la costruzione di uno spazio più aperto e solidale tra i paesi che vi si affacciano, anche nell'ottica di sostenere i processi di democratizzazione e di partecipazione dal basso. L’isola di Lampedusa ha una sua vocazione storica, che le discende dalla collocazione geografica e che ha visto, nel corso dei secoli, il passaggio delle grandi civiltà mediterranee. L’essere al centro del Mediterraneo fa dell’isola principale delle Pelagie un luogo di incontro e di scambio di culture, tradizioni e saperi. A questa tradizione si richiama il titolo del progetto, SABIR: il Sabir, lingua franca del Mediterraneo, fu un idioma pidgin "di servizio" parlato in tutti i porti del Mediterraneo dal Medioevo e fino a tutto il XIX secolo. Uno strumento di comunicazione nel quale confluivano parole di molte delle lingue del mediterraneo. Una lingua ausiliaria che consentiva ai mercanti dell’area di comunicare tra loro.

MUSICA POPOLARE ITALIANACosì andando a curiosare nel programma di questa importante iniziativa, abbiamo scelto di dedicare questo appuntamento dedicato alle donne della musica popolare, alla direttrice artistica: FIORELLA MANNOIA, che durante il concerto del 4 ottobre ospiterà e coordinerà cantanti italiani ed internazionali, ospiti della serata che si alterneranno sul palco, duettando e contaminandosi nei loro vari stili musicali.

La Biografia della Mannoia così come la sua ricca produzione artistica è già conosciuta dai più, in questo blog intendiamo soffermarci a ricordarvi le sue esperienze nel mondo della musica popolare raccontandovi dei suoi impegni nel sociale e i riconoscimenti avuti per l’impegno filantropico manifestato nel tempo.

Fiorella inizia la sua carriera già giovanissima, misurandosi dapprima con il cinema per poi approdare nel mondo della musica con un crescendo di successi e produzioni artistiche fino all’incontro, intorno alla metà degli anni ’80, con Ivano Fossati, che scrive per lei "Le Notti Di Maggio", presentato al Festival Sanremo, e le permette di conquistare il premio della critica: un riconoscimento che incorona la Mannoia come un delle più grandi interpreti della canzone d'autore italiana. L'album che esce di lì a poco, "Canzoni Per Parlare" è infatti una raccolta di grandi firme della nostra musica, che comprendono, oltre a Ruggeri e Fossati, anche Ron Riccardo Cocciante, cui si aggiunge la firma di Francesco De Gregori con la collaborazione nel 1989 all’album "Di Terra E Di Vento”.  A questi lavori se ne sono aggiunti negli anni molti altri anche se qui abbiamo scelto di farvi ascoltare "Il Cielo D'Irlanda" di Massimo Bubbola.

http://youtu.be/vFnDiiHm5rU?list=PLD4A97ACC646DFBC7

 

MUSICA POPOLARE ITALIANA



Tag: