Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi

La notte della Taranta fa tappa in Kuwait

La Notte della Taranta

L’orchestra popolare “La Notte della Taranta” sale in cattedra domani sera presso il teatro del Museo Nazionale di Kuwait City.

L’evento? uno dei più rilevanti a livello artistico e culturale per il territorio asiatico, la rassegna Al Qurain Festival.

 

Organizzata dal National Council for Culture and Arts del Kuwait, la rassegna è una sorta di giro del mondo tra le arti. In primo piano un viaggio tra la poesia e la musica, la letteratura ed il teatro, le arti visive.

Diverse le tappe. A chiudere il festival, giunto alla sua ventesima edizione l’incontro tra la cultura del salento e la cultura araba, la magia della Notte della Taranta e della pizzica.

L’organetto di Claudio Prima, la mandola di Gianluca Longo, la chitarra di Massimiliano De Marco, il basso di Silvio Cantoro,  la batteria di Antonio Marra, e l’unicità dei tamburelli di Riccardo Laganà e di Antonio Castrignanò, una delle voci dell’orchestra insieme a Stefania Morciano ed Enza Pagliara. Tutti insieme rappresenteranno per la prima volta l’Italia e le sue tradizioni sonore in terra araba. Saliranno sul palco anche le ballerine Maristella Martella, Laura Boccadamo e Laura De Ronzo.

Questo momento, voluto e promosso da Fondazione Notte della Taranta e Puglia Promozione rappresenta la volontà di cercare un dialogo tra le diverse tradizioni. Occasione  prestigiosa per tutta l’Italia.

24 gennaio 2014 una data storica per La Notte della Taranta, testimone della cultura salentina nel mondo. Un momento che avvicina sempre di più la cultura araba e quella italiana.

Un ponte tracciato, a ritmo di pizzica!



Tag: