Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi

Mare Nostrum a Ponza

Su musica popolare italiana Mare Nostrum a Ponza

Continua il viaggio di musica popolare italiana alla ricerca degli eventi, delle tradizioni. Un viaggio lungo tutta l’Italia, tra le terre dei suoni e i ritmi, colora l’estate musicale. Questa settimana ci fermiamo nel territorio laziale a Ponza, dove da questa sera giovedì 28 agosto e fino a sabato 30 agosto lo spazio dell’Isola si aprirà al Festival Mare Nostrum.

Tre grandi concerti, tre grandi gruppi, Protagoniste? Le tradizioni sonore del Mediterraneo.

Il Festival Mare Nostrum è una delle novità musicali della seconda edizione della rassegna Ponza Estate, promossa dal Comune di Ponza e diretta da Ferdinando Femiano e Francesco Maria Cordella.

Ad aprire il festival, i Terrasonora. Il gruppo folk questa sera, giovedì 28 agosto, alle 22 salirà sul palco di Giancos, con i suoni della tradizione campana rielaborati in chiave moderna. I Terrasonora raccontano le storie vere, la vita, dalle origini all’attualità utilizzando un linguaggio popolare, un linguaggio dialettale. Costante è il riferimento ai ritmi della tammurriata e della tarantella e agli strumenti della tammorra, del tamburello, di ciaramella e flauti, sapientemente mescolati a ritmi e strumenti (come cajon, darabouka, nay) che provengono invece da altre culture o che rimandano ad altri stili, come il basso elettrico e le tastiere.

Venerdì 29 agosto, sempre alle 22, sarà la volta de Le Ninfe della Tammorra con Scaramantika live tour, un racconto che ripercorre tutte le tradizioni popolari del Sud Italia. uno spettacolo travolgente fatto da percussioni e strumenti caratteristici, accompagnato da giochi di fuoco, danze, rituali, costumi e coreografie dal grande impatto emotivo. Una dietro l’altra pizziche, tammurriate, tarantelle, l’incontro tra Africa e Italia.

Sabato 30 agosto gran finale del festival Mare Nostrum con James Senese, sassofonista e autore conosciuto in tutto il mondo, storico leader dei Napoli Centrale. E’ Fernut’ ‘O Tiempo è l’album uscito nel 2012, in cui si può scoprire tutta la Napoli di ieri e di oggi, con le sue sofferenze, i suoi volti e le sue parole attraverso il jazz, il rock, la tradizione e il dialetto campano. Sul palco con James Senese, Fredy Malfi alla batteria e voce , Gigi De Rienzo al basso, Ernesto Vitolo alle tastiere.

Tutta la tradizione musicale è più viva che mai. L'Italia ringrazia!

http://youtu.be/D7u7KT1eOp0

 



Tag: