Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi

La grande missione de I Giullari di Piazza. A New York a difesa della musica popolare

I Giullari di Piazza su Musica Popolare ItalianaSi chiamano I Giullari di Piazza e rappresentano, negli USA, dei veri e propri paladini della tradizione e della musica popolare italiana.

Il progetto è nato nel 1980 da un'idea di Alessandra Belloni, direttrice artistica, cantante e attrice, e John La Barbera, direttore musicale, compositore e chitarrista classico: i due, insieme, hanno dato il via al tutto con l'obiettivo di far conoscere e tramandare la musica, il teatro e la danza tradizionale italiana del XIII secolo e, al contempo, di creare nuove opere musicali e teatrali incentrate sulla musica folk, sulla danza e sulla Commedia dell'Arte.

Oggi I Giullari di Piazza rappresentano l' unica troupe impegnata, in terra statunitense, in questo difficile compito e, oggi, sono portavoce di un vasto repertorio basato su 20 anni di ricerca. Il loro 'quartier generale' è la Cattedrale di St. John the Divine di New York.

Nel corso degli anni, I Giullari di Piazza si sono esibiti presso illustri strutture (Lincoln Center, Carnegie Hall , The Caramoor Center for Music and Arts, Madison Square Garden , Smithsonian Institute, Metropolitan Museum, Giants Stadium, Cleveland Museum of Art) e in giro per l'America (Hawaii, California, Illinois, Canada, Florida, Pennsylvania, ecc).

La loro missione è quella di educare il pubblico americano al ricco folklore italiano meridionale non solo attraverso concerti e spettacoli teatrali ma anche attraverso lezioni e workshop: I Giullari di Piazza, tra le altre cose, insegnano ai bambini la Commedia dell'Arte e le canzoni e le danze popolari italiane presso il Caramoor Center for Music and Arts di New York: un modo come un altro per evitare che il ricco patrimonio etnico italiano vada definitivamente perduto attraverso la sua integrazione e assimilazione all'interno della cultura americana.

Ecco qui un servizio della ABC-TV dedicato a loro: buona visione!

https://www.youtube.com/watch?v=qXSMdLhZdAU



Tag: