Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi

ASSURD: “La forza delle DONNE”

“ASSURD” un gruppo di tre donne con origini campane, in alcuni casi accompagnate anche da Enza Pagliara, è, nell’ambiente della musica popolare, l’esatta incarnazione della forza del gentil sesso.

La loro musica, il loro lavoro incessante di ricerca e riproposizione delle musiche della tradizione partenopea, l’impeto delle loro voci, la forza dei loro suoni, e tanto altro ancora sono elementi appena sufficienti a trasmettere l’idea di quanto questo gruppo abbia fatto della valorizzazione e conservazione della musica tradizionale dell’Italia del Sud la propria Mission.

 

 

su www.musicapopolareitaliana.comIl gruppo nasce nel ’93, formato inizialmente da tre donne, Cristina Vetrone, Lorella Monti ed Enza Prestia.nel ’99 a completrae il cerchio si aggiunge Enza Pagliara.

Le Assurd focalizzano fin da subito, il proprio lavoro sulla ricerca dei ritmi e delle musiche del Sud Italia; in breve tempo, la bravura e la maestria delle tre protagoniste, ognuna con caratteristiche personali e artistiche differenti ma di elevato tenore qualitativo,  fanno sì che il gruppo “ASSURD” si consolida come una delle realtà canore più significative del meridione.

Apprendono testi e musiche dai pochi pastori e/o cantori ancora in vita e in alcuni casi ripartono dalle ricerche fatte sul campo da etnomusicologi quali: Diego Carpitella, Alan Lomax, Ernesto De Martino e Roberto Leydi; dai quali hanno recuperato brani quali: le tammurriate (canti e danze della tradizione campana), le pizziche (legate al fenomeno del tarantismo pugliese), le tarantelle, i canti di protesta legati al mondo del lavoro e all’emigrazione, e le serenate.

su www.musicapopolareitaliana.com

Questi elementi nel tempo sono divenuti il fulcro centrale  della loro attività artistica, tanto che attraverso le danze sono arrivate ad esibirsi su palchi internazionali accompagnate da importanti corpi di ballo delle più conosciute scuole di danza quali: Art Ensamble of Chicago, Gulbenkian Ballet. Les Grands Ballets Canadiens de Montreal, CNB Lisboa, Dortmund Ballet, Basel Ballet, Teatre S. Carlo, Gauthier dance, Theaterhaus Stuttgart, Lo Cor de la Plana.

Assistere ad un loro concerto è come intraprendere un viaggio nei colori dei luoghi, inebriarsi dei profumi delle tipicità locali, assaporare brano dopo brano il gusto forte e intenso del Sud.

 

L’ascesa artistica di queste donne è irrefrenabile, oltre alle collaborazioni con artisti della musica popolare italiana quali: Nando Citarella, Nuova Compagnia di Canto Popolare, Giovanna Marini, Ivan Della Mea, Gruppo Operaio ‘E Zezi di Pomigliano.

Non ci resta che ascoltare le loro voci su www.musicapopolareitaliana.com Buon Ascolto!

http://youtu.be/4fcTfdqxxZo



Tag: