Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi

L’autunno caldo e la primavera del mandolino

I mandolini su musica popolare italianaOggi il nostro focus on è legato ad uno strumento tipico della musica popolare italiana e non solo.

Dibattiti, convegni, proteste, occupazioni e soprattutto concerti hanno caratterizzato l’autunno caldo del mandolino. E in questi giorni l’Italia rilancia con un’iniziativa unica.

In Autunno i mandolini di tutta Italia scesero in piazza a Napoli per un grande concerto con un solo obiettivo: chiedere l’introduzione nelle scuole di un insegnamento specifico, quello del mandolino.

Tutti a gridare due slogan: “Giù le mani dal mandolino” e “guai a etichettarlo come strumento della tradizione napoletana”. Cori da stadio!

Dopo Napoli, sostenuti dalla campagna “Io sto con il mandolino” lanciata da Caterpillar, trasmissione radiofonica targata RADIO2, i mandolini d’Italia scelsero e conquistarono Roma. Il teatro Quirino fu lo spazio utilizzato per rilanciare la battaglia.

Nelle scuole medie ad indirizzo musicale è previsto l’insegnamento di diversi strumenti, quattordici in tutto: pianoforte, chitarra, fagotto, corno, oboe, arpa, fisarmonica e altri ancora. Non è previsto, invece, quello del mandolino, nonostante il titolo di studio conseguito presso i conservatori sia equivalente a quello di tutti i musicisti.

L’importanza di questo strumento è centrale nel panorama della musica internazionale. Esistono orchestre di mandolino in tutto il mondo: Giappone, Germania, Francia, Spagna. Esistono paesi in cui il mandolino è uno strumento studiato e valorizzato in scuole di ogni ordine e grado. Esistono pagine e pagine di musica scritte ad hoc da compositori di primo piano: Vivaldi, Beethoven, Mozart e Mahler solo per citarne alcuni.

In Gran Bretagna i gruppi con mandolino riempiono gli stadi. In Italia no! Chissà che un giorno non possa succedere anche a qualche band italiana tutto questo.

Lo strumento in Italia è quasi esclusivamente d'uso popolare, dove accompagna il folklore e la tradizione ma todo cambia.

La musica cambia in Parlamento. Dopo l'autunno caldo, senatori e deputati hanno presentato proposte di legge per l’inserimento dell’insegnamento del mandolino nelle scuole secondarie di primo grado.

E in questi giorni cambia la musica anche in ospedale. Il mandolino si fa terapia. Siamo all’Aquila, dove la direzione Asl1 per il secondo anno consecutivo apre i reparti ospedalieri a melodie e strumenti, emozioni e note. Musica con i brani di Ennio Morricone e con le note di Astor Piazzolla. La musica e in questo caso un quintetto aquilano e un ensemble composta da giovani aquilani propongono una nuova forma di terapia.

La primavera inizia a suon di mandolino!

http://youtu.be/oE3cmvouVIs



Tag: