Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Annunci

  • Filtra per:
  • Ordina per data di caricamento:
  1. E' online il n.383 di Blogfoolk

    Il teatro canzone di Giorgio Gaber è la storia di copertina di Blogfoolk #383. Al cantautore, attore e commediografo è, infatti, dedicato il volume “Giorgio Gaber. Sette Interviste e la discografia commentata”, firmato dal giornalista e ricercatore di storia della canzone italiana, Luciano Ceri e pubblicato da SquiLibri per la collana “I Libri del Club Tenco”. Elisabetta Malantrucco lo ha intervistato per approfondire con lui le motivazioni alla base di questa preziosa pubblicazione che getta nuova luce sulla produzione dell’artista…
    Continua ⇒

  2. E' online il n.382 di Blogfoolk

    Ad aprire Blogfoolk # 382 è “Orfeo Incantastorie”, il nuovo lavoro del polistrumentista Raffaello Simeoni, artista interessato a una costante ricerca sonora e timbrica, già voce dell’Orchestra Popolare Italiana. Nell’intervista il musicista reatino ci conduce nelle fascinose trame del suo doppio album, nel quale confluiscono tradizioni musicali orali del centro Italia, monodie medievali, procedure polifoniche, infiorescenze “celtiche”, richiami africani e indiani, uniti ai linguaggi extra-popolari e della contemporaneità. Il viaggio in Italia continua, raggiungendo il Salento di “Maletiempu”, firmato dalla…
    Continua ⇒

  3. E' online il n.381 di Blogfoolk

    Blogfoolk #381 si apre con il BF-Choice del mese di novembre. Si tratta di 100 Ghosts” di Patrizio Fariselli, eclettico pianista, già fondatore degli Area, considerato tra i musicisti italiani più innovativi ed originali di sempre. Frutto di un anno di intenso lavoro di ricerca, composizione e registrazioni, questo nuovo album raccoglie otto brani inediti e due rivisitazioni che, nel loro insieme, compongono un viaggio sonoro affascinante, che si dipana dalle tradizioni musicali arcaiche alla world music, dal jazz alla…
    Continua ⇒

  4. E' online il n.380 di Blogfoolk

    La storia di copertina di Blogfoolk #379 è “Campo Armonico”, disco nato dalla collaborazione tra il pianista Livio Minafra e il vibrafonista austriaco Roland Neffe, con la partecipazione speciale di Michel Godard. Si tratta di un lavoro che mette al centro della scena il perfetto interplay tra i due strumentisti e nel quale ogni brano è la base di partenza per improvvisazioni a tutto campo. Abbiamo intervistato il pianista pugliese per approfondire questo inedito incontro, senza tralasciare l’impatto live del…
    Continua ⇒

  5. Sibylla Folk Festival 2 – 3 – 4 Novembre 2018 Offida.

    Percorso culturale per riscoprire le origini del saltarello marchigiano, delle ballarelle ciociare e delle spallate abruzzesi, della pizzica di san vito e della tammurriata campana.

  6. E' online il n.379 di Blogfoolk

    “Mi fermo a guardare la luna” segna il ritorno di Alan Wurzburger, cantautore napoletano, nato nella scena musicale partenopea degli anni Settanta, con alle spalle una serie di ottimi album che hanno trovato successo anche all’estero. Lo abbiamo incontrato in occasione dell’anteprima di “FoolkNight”, andata in scena al Club55 di Roma. L’intervista è uno sguardo retrospettivo alla sua carriera, prima andare ad aporofondire lo sviluppo del suo recente lavoro. Entriamo nelle musiche del mondo con un focus ottomano che abbraccia…
    Continua ⇒

  7. E' online il n.378 di Blogfoolk

    Dal 24 al 28 ottobre si svolgerà la 18 edizione del WOMEX, la fiera mondiale della world music, Blogfoolk sarà tra i delegati, che converranno a Las Palmas de Gran Canaria. Se ci sarete ci vediamo a Las Palmas oppure seguiteci nelle nostre dirette womexiane. Passando al menu del numero 378, “Doux désirs” è l’album pubblicato lo scorso anno dall’etichetta Dodici Lune, nato dalla collaborazione tra il francese Michel Godard, poliedrico tubista, la cui carriera si snoda liberamente tra jazz,…
    Continua ⇒

  8. E' online il n.377 di Blogfoolk

    Il percorso di Blogfoolk #377 inizia dalla Spagna dei Vigüela, veterani del folk con oltre trent’anni di ricerca e di musica alle spalle, i quali negli ultimi anni hanno orientato il proprio progetto verso la ripresa dei moduli della tradizione orale più antica dei territori castigliani. In questo contesto, si inserisce il loro nuovo lavoro “A Tiempo Real”, doppio album nel quale si intrecciano voci, strumenti a corda e ad arco, tamburi a cornice, castagnette e percussioni prodotte con oggetti…
    Continua ⇒