Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Annunci

  • Filtra per:
  • Ordina per data di caricamento:
  1. E' online il n.407

    Il BF-Choice di Maggio è ˝Laylet el Booree˝, il secondo capitolo discografico del collettivo Ifriqiyya Électrique, guidato dal chitarrista e produttore francese François R. Cambuzat con la bassista salentina Gianna Greco e Yahia Chouchen, Tarek Soltan e Fatma Chebbi, musicisti tunisini della Banga, pratica rituale dell’oasi di Djerid. Il disco segue a due anni di distanza “Rûwâhîne” ampliando il raggio d’azione delle ricerche sonore del gruppo. François R. Cambuzat, raggiunto durante le tappe del tour europeo, ci ha raccontato i…
    Continua ⇒

  2. E' online il n.406 di Blogfoolk

    La storia di copertina di Blogfoolk #406 è “Il canto politico in Italia: il caso de Il Galeone”, di Giulia Pisu, realizzato sotto la supervisione di Ignazio Macchiarella, a conclusione del ciclo di studi triennale in Beni culturali e Spettacolo presso l’Università di Cagliari. Partendo dalla versione del brano di Paola Nicolazzi, ispirato alla poesia “Schiavi!”, composta nel 1967 dal partigiano anarchico carrarese Belgrado Pedrini, il lavoro passa in rassegna le diverse elaborazioni succedutesi negli anni. Il nostro viaggio in…
    Continua ⇒

  3. E' online il n.405 di Blogfoolk

    Blogfoolk #405 parte da “Fuddìa”, opera musicale e letteraria firmata da Giuseppe Di Bella, già apprezzato ne “Il Tempo e la Voce”, scritto in coppia con Enrico Coppola. Si tratta di poesie in musica in siciliano e italiano, in cui Di Bella è autore e catalizzatore di testi poetici altrui. Abbiamo raggiunto il poeta, cantante e musicista siciliano per parlare di “Fuddìa” e di importati progetti che ha in cantiere. Il nostro viaggio in Italia prosegue verso l’Abruzzo con “Poesie…
    Continua ⇒

  4. E' online il n.404 di Blogfoolk

    Esce “Indo Jazz Project” di Giuliana Soscia, album che mescola diversi linguaggi musicali, spaziando dal jazz alla musica tradizionale indiana fino a toccare la classica, dando vita a spaccati sonori originali e insoliti. L’occasione perfetta per intervistare la pianista romana, facendoci raccontare come nasce questo nuovo progetto. Proseguiamo sui sentieri della world music con “God is not a terrorist” (Glitterbeat), in cui il produttore Ian Brennan porta all’attenzione del mondo il prezioso e intenso canto del pakistano Ustad Saami. Ancora…
    Continua ⇒

  5. E' online il n.403 di Blogfoolk

    La copertina di Blogfoolk #403 è per “Io So’ Me” di Bandajorona, edito da Squilibri, per la collana Crinali. Si tratta di un album che nasce da un lavoro di scrittura che vede al centro l’utilizzo del romanesco, ma allinea diversi indirizzi stilistici, dal folk d’autore alle suggestioni etniche fino a sequenze elettro-pop. Elisabetta Malantrucco ha intervistato la carismatica Bianca Giovannini, anima del gruppo, per approfondire con lei questo nuovo album. La pagina world internazionale si apre con il nostro…
    Continua ⇒

  6. E' online il n.402 di Blogfoolk

    “The Cat with the hat” è il disco del mese di aprile. Messe da parte le scorrerie della ciurma di Capitan Capitone, Daniele Sepe celebra il sassofonista argentino Gato Barbieri elaborando un omaggio appassionato ed appassionante alla sua arte musicale. Il funambolico sassofonista e compositore napoletano ha messo in fila undici brani, che ha immaginato Gato avrebbe potuto interpretare con il suo stile inconfondibile, facendo emergere il legame tra jazz e musica popolare. Nell’intervista, Sepe racconta le motivazioni di un…
    Continua ⇒

  7. E' online il n.401 di Blogfoolk

    Benvenuti a Blogfoolk #401. La nostra storia di copertina è dedicata agli Uaragniaun, con un focus sulle loro più recenti produzioni, da “Cillacilla” di Maria Moramarco, album sul repertorio dei canti infantili, al DVD “Sipario”, che fissa un concerto nel magnifico Teatro Mercadante di Altamura, fino al progetto “Perché sono comunista”, un tributo a Fabio Perinei, che diventa occasione per tracciare un viaggio nella memoria e nella storia politica del territorio altamurano. Insieme agli storici membri del gruppo, Maria Moramarco,…
    Continua ⇒

  8. Premio Andrea Parodi, concorso italiano di World Music

    Premio Andrea Parodi, concorso italiano di World Music È aperto ad artisti di tutto il mondo il bando del “Premio Andrea Parodi”, l’unico concorso italiano di world music, organizzato dall’omonima Fondazione con la direzione artistica di Elena Ledda e arrivato alla dodicesima edizione. Le finali sono in programma a Cagliari dal 10 al 12 ottobre. Sono intanto in programmazione su Rai Sardegna due speciali televisivi sull’ultima edizione, quella del 2018. Dopo la prima puntata domenica scorsa, il prossimo appuntamento sarà…
    Continua ⇒

    Data scadenza: 31/05/2019