Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

E' online il n.422 di Blogfoolk

Link:
https://www.blogfoolk.com/2019/09/numero-422-del-5-settembre-2019.html
Data scadenza:
Contatto:
Salvatore Esposito - Direttore Editoriale
E-mail:
blogfoolkATgmailDOTcom
Telefono:
Area
World
Nome scuola:
Blogfoolk
Sito ufficiale o Facebook:
www.blogfoolk.com
Indirizzo sede principale:
Caserta
Indirizzo sede secondaria:
Roma
Contatti (mail o telefono):
Registrati per votare

Settembre si apre all’insegna del disco del mese, che è “Trallalero Levantìn” di Orchestra Bailam e Canterini Genovesi, album che celebra trent’anni di navigazione sonora lungo le rotte del Mediterraneo orientale della formazione genovese e che rappresenta l’ideale seguito dell’eccellente “Galata”. L’Orchestra Bailam e la Squadra di cantanti realizzano affascinanti attraversamenti sonori, incrociando i modi e ritmi della feconda mescolanza culturale d’epoca ottomana le polifonie urbane genovesi del trallalero. Di tutto questo abbiamo parlato con il frontman, compositore e polistrumentista Franco Minelli. Seguiamo ancora i sentieri delle musiche del mondo con il pregevole “I Nefes della confraternita Sufi Bekhtâshî ad Istanbul e nei Balcani” dell’Ensemble Bîrûn, diretto da Kudsi Erguer, il nuovo capitolo del programma di studio del veneziano Istituto Interculturale di Studi Musicali Comparati. Restiamo in Medio Oriente con “Diwan” di Shahbaz Hussain & Helen Anahita Wilson, per poi volare prima a Nashville con “Old News” del quartetto The Steel Woods e poi nel Brasile di “Rebujo”, che segna il ritorno discografico dell’ottuagenaria Dona Onete, il cui nuovo lavoro è balzato in testa alla Transglobal World Music Chart di settembre. Parliamo di musica dal vivo con la controversa ventiduesima edizione de La Notte della Taranta. Sul versante della canzone d’autore presentiamo “Adele e i suoi eroi” di Adel Tirant, mentre per la rubrica Suoni Jazz spazio al live “Tarantavirus Jazz Night”, opera del funambolico trombettista salentino Cesare Dell’Anna. Ci occupiamo, poi, della ristampa di “Apollo: Atmospheres And Soundtrack” di Brian Eno, con Daniel Lanois e Roger Eno, mentre Valerio Corzani ha fissato il suo obiettivo sul teutonico Apparat.