Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

E' online il n.403 di Blogfoolk

Link:
www.blogfoolk.com/2019/04/numero-403-dell11-aprile-2019.html
Data scadenza:
Contatto:
Salvatore Esposito - Direttore Editoriale
E-mail:
blogfoolkATgmailDOTcom
Telefono:
Area
World
Nome scuola:
Blogfoolk
Sito ufficiale o Facebook:
www.blogfoolk.com
Indirizzo sede principale:
Caserta
Indirizzo sede secondaria:
Roma
Contatti (mail o telefono):
Registrati per votare

La copertina di Blogfoolk #403 è per “Io So’ Me” di Bandajorona, edito da Squilibri, per la collana Crinali. Si tratta di un album che nasce da un lavoro di scrittura che vede al centro l’utilizzo del romanesco, ma allinea diversi indirizzi stilistici, dal folk d’autore alle suggestioni etniche fino a sequenze elettro-pop. Elisabetta Malantrucco ha intervistato la carismatica Bianca Giovannini, anima del gruppo, per approfondire con lei questo nuovo album. La pagina world internazionale si apre con il nostro disco consigliato della settimana, che è “Songs of our Native Daughters”, registrato da Rhiannon Giddens, Amythyst Kiah, Leyla McCalla ed Allison Russell. Le quattro banjoiste ripensano la storia delle donne afro-americane, guardando anche agli avvenimenti contemporanei della nazione americana. Dagli States al Canada francofono con “Territoires”, la nuova prova del vibrante combo quebecchese Le Vent du Nord. Infine, “Through the eyes of the earth”, il nuovo eccellente produzione di Belonoga, al secolo Gergana Dimitrova, conosciuta come una delle componenti de “Le Mystère des Voix Bulgares” e dell’Eva Quartet. Nella rubrica Visioni presentiamo il docu-film “L’Appennino che suonava” di Alessandro Scillitani, su un’idea di Bruno Grulli, co- prodotto da Artemide Film e Associazione Amici della Piva Del Carnèr. Dal nostro scaffale abbiamo prelevato due volumi dedicati a Fabrizio De André. Si tratta di “Amico Faber” di Enzo Gentile e del libro fotografico “Sguardi Randagi” di Guido Harari. Proseguiamo con il contributo di Paolo Mercurio: “The Culture of Sound towards a New Humanism” e con il saggio “Il Progressive Rock in Sardegna. Dai fratelli Salis al festival ‘In Progress…One’” di Giuseppe Lai. Di seguito, la recensione di “Anthology Of Contemporary Music From Africa” e lo scatto di Valerio Corzani con protagonista Erlend Oye dei Kings Of Convenience.