Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

E' online il n.391 di Blogfoolk

Link:
www.blogfoolk.com/2019/01/numero-391-del-17-gennaio-2019.html
Data scadenza:
Contatto:
Salvatore Esposito - Direttore Editoriale
E-mail:
blogfoolkATgmailDOTcom
Telefono:
Area
World
Nome scuola:
Blogfoolk
Sito ufficiale o Facebook:
www.blogfoolk.com
Indirizzo sede principale:
Caserta
Indirizzo sede secondaria:
Roma
Contatti (mail o telefono):
Registrati per votare

Benvenuti in Blogfoolk #391, la cui storia di copertina è “Walking Sounds. Tracks From Iraqi Kurdistan To Italy”, un progetto discografico nato dall’incontro tra l’ensemble curdo-iracheno Mshakht e il trio New Landscapes, composto da Luca Chiavinato (oud e liuti), Silvia Rinaldi (violino) e Francesco Ganassin (clarino basso), con la collaborazione di Sergio Marchesini (tastiere e fisarmonica) e Aisha Ruggeri (piano). Registrato tra Ebril e Domiz, il disco si compone di sette tracce che evocano, attraverso angolature diverse, i paesaggi sonori che caratterizzano i campi profughi che anno accolto oltre trentamila siriani in fuga. Alessio Surian ha intervistato Francesco Ganassin e Sergio Marchesini per approfondire con loro le motivazioni di questo lavoro e ripercorrere le tappe della loro collaborazione. Il nostro viaggio prosegue sui sentieri folk & world con “Hieroglyphs That Tell The Tale” dell’autorevole vocalist irlandese Karan Casey, già nota per essere stata la lead voice dei Solas. Proseguiamo con l’intreccio tra canzone e gipsy swing di “Chaplin’s Secret” della Dotschy Reinhardt, album ispirato alla figura di Charlie Chaplin, che racchiude una parte della storia dell’Europa. Infine, presentiamo “7 Billion” dell’indo-canadese Kiran Ahluwalia. Tornando in Italia, raccontiamo “La Passione”, che raccoglie le musiche realizzate da Arlo Bigazzi e Stefano Saletti per la processione pasquale del Gesù Morto, che ogni anno si svolge a Terranuova Bracciolini, nell’aretino. Dalla musica ascoltata su disco, passiamo a quella del palco, con il bel concerto di Francesca Incudine, tenutosi lo scorso 11 gennaio a Roma, a L’Asino che vola. Per la canzone d’autore, c’è “A Ruota Libera”, nel quale il cantautore emiliano Graziano Romani rilegge alcuni brani del suo song-book in duetto con ospiti d’eccezione. Lo spazio jazz è occupato da “Next Planet On The Way” del quartetto Atipico 4, guidato da Carlo Actis Dato, mentre per la musica contemporanea parliamo di “Ensemble/Encore” di Giovanni Di Giandomenico & Naiupoche feat. Marco Betta. In chiusura, Corzani Airlines immortala il siriano Omar Souleyman.