Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

E' online il n.354 di Blogfoolk

Link:
www.blogfoolk.com/2018/04/numero-354-del-19-aprile-2018.html
Data scadenza:
Contatto:
Salvatore Esposito - Direttore Editoriale
E-mail:
blogfoolkATgmailDOTcom
Telefono:
Area
World
Nome scuola:
Blogfoolk
Sito ufficiale o Facebook:
www.blogfoolk.com
Indirizzo sede principale:
Caserta
Indirizzo sede secondaria:
Roma
Contatti (mail o telefono):
Registrati per votare

In apertura, ci occupiamo di Gian Piero Alloisio, musicista, cantautore e drammaturgo con alle spalle quarant’anni di carriera e una cospicua produzione discografica. In occasione dei due concerti sardi al Teatro Alkestis di Cagliari e al Vecchio Mulino di Sassari lo abbiamo intervistato per farci raccontare il libro “Il mio amico Giorgio Gaber” e l’album “Resistenza Pop”, appena pubblicati. Ci rimettiamo in cammino sulle strade del folk per l’originale percorso intessuto da Giovannangelo de Gennaro in “VIA. Immagini sonore di un viandante” (edito da RadiciMusic), un itinerario nelle tradizioni medievali e nel mondo popolare della Puglia. Siamo, poi, in Sicilia per parlare di “Democratica”, disco realizzato da Davide Campisi. Facciamo i conti con l’urgenza della memoria resistente nel presentarvi l’antologia “Spagna ’36. Un Sogno Che Resiste”, pubblicata dall’Istituto Ernesto de Martino. Sul versante della world music, orecchie sintonizzate sulla fusione di jazz, modi arabi e repertori sufi raccolta in “Acoustic Tarab Alchemy” dal quartetto italo-tunisino A.T.A. Invece, nel libro con CD “Non potho reposare. Il canto d’amore della Sardegna” (edito da Nota), Marco Lutzu riannoda le fila del discorso sulla canzone d’amore sarda più famosa, ricostruendoorigini, declinazioni sonore, circolazione mediatica e fruizione del celebre tema con un approccio interdisciplinare, in cui interagiscono musicologia storica, etnomusicologia e studi di popular music. Passando alla musica dal vivo, Rinaldo Doro racconta la Giornata di Studi e Musica dedicata a “Leone Sinigaglia”, svoltasi a Chivasso (To) Sabato 14 Aprile 2018. Per il jazz Paolo Mercurio parla di “Alberto Contri, from 78 rpm records to the digital world, for a contemporary ethic”. Ancora dischi con la recensione di “Back Through The Liquid Mirror”, il nuovo album di Corde Oblique. In chiusura di “Blogfoolk” # 354, l’immagine di Valerio Corzani propone James Senese, colto durante il suo recente concerto romano.