Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi
Home » Annnuncio » E' online il n.321 di Blogfoolk

E' online il n.321 di Blogfoolk

Link:
www.blogfoolk.com/2017/08/numero-321-del-26-agosto-2017.html
Data scadenza:
Contatto:
Salvatore Esposito - Direttore Editoriale
E-mail:
blogfoolkATgmailDOTcom
Telefono:
Area
World
Nome scuola:
Blogfoolk
Sito ufficiale o Facebook:
www.blogfoolk.com
Indirizzo sede principale:
Caserta
Indirizzo sede secondaria:
Roma
Contatti (mail o telefono):
Registrati per votare

Il nostro pensiero è per Margot, che si è spenta a Venezia all’età di settantasei anni. Margherita Galante Garrone, questo il suo vero nome, è stata protagonista prima della stagione dei Cantacronache, poi cantautrice solista, fondatrice del Teatrino La Fede delle Femmine, con cui ha realizzato spettacoli di marionette. Attiva come blogger per “Il Fatto Quotidiano”, la ricordiamo anche per il lavoro discografico “Margot”, inciso per Nota Records, sedici canzoni che ci hanno riconsegnato una delle voci preziose della canzone italiana. Veniamo ora ai contenuti del numero 321 di “Blogfoolk”, aperto un approfondimento monografico che ci porta ancora in Sardegna per parlare di uno dei grandi maestri del Novecento: Aurelio Porcu, suonatore vigoroso di fama internazionale. Passando alle recensioni discografiche, vi serviamo “Acoustic Classic Vol.2” di Richard Thompson, secondo capitolo antologico, nel quale il chitarrista inglese ha riletto in chiave acustica alcuni capisaldi del suo repertorio. Sempre dal mondo britannico, arrivano le sonorità trasversali di “Preternatural” dei Moulettes e “Nightfall”, nuovo capitolo di Quercus, il trio composto da June Tabor, storica, meravigliosa folk singer, dal pianista Huw Warren e dal sassofonista Iain Ballamy. Tocca poi alla fertile scena nu folk polacca con “Oj borom, borom…”, il progetto dalla cantante e ricercatrice Maniucha Bikont in coppia con il contrabbassista Ksawery Wójciński, che rielaborano canti tradizionali, raccolti nel villaggio ucraino di Kurchytsya, situato nella Polessia, regione che dalla Polonia orientale si estende entro i confini di Ucraina, Bielorussia e Russia. La pagina della musica dal vivo ci porta in Irpinia, per uno dei festival più vibranti della Penisola: l’Ariano Folk Festival. Torniamo a parlare di chitarristi italiani con “Via Mellana 12/D” di Giorgio Signorile, mentre sul versante della musica contemporanea vi raccontiamo “Ten Years Alive On The Infinite Plain” di Tony Conrad. Chiude il numero, Alpha Blondy, protagonista dello scatto di Valerio Corzani. Ciro De Rosa Direttore Responsabile di www.blogfoolk.com COVER STORY Aurelio Porcu e la valorizzazione delle launeddas come bene dell’umanità WORLD MUSIC Richard Thompson – Acoustic Classics II (Beeswing/Proper, 2017) #CONSIGLIATOBF Moulettes – Preternatural (C.R.A.F.T. Pop Records/Audioglo, 2016) Quercus – Nightfall (ECM/Ducale, 2017) Maniucha Bikont/Ksawery Wójciński – Oj borom, borom… (Wodzirej/ Dwójka, 2017) I LUOGHI DELLA MUSICA Ariano Folk Festival, XXII edizione – Ariano Irpino (AV), 17 – 20 agosto 2017 STRINGS Giorgio Signorile – Via Mellana 12/D (CNI/Ut Orpheus, 2017) CONTEMPORANEA Tony Conrad – Ten Years Alive On The Infinite Plain (Superior Viaduct, 2017) CORZANI AIRLINES Alpha Blondy