Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi
Home » Blog » PIF – Premio Internazionale della Fisarmonica di Castelfidardo

PIF – Premio Internazionale della Fisarmonica di Castelfidardo

PIF – Premio Internazionale della Fisarmonica di Castelfidardo

Al suono della fisarmonica le Marche sono cresciute a livello culturale ed imprenditoriale e la fisarmonica è un simbolo delle qualità marchigiane apprezzate nell’era della globalizzazione: creatività ed innovazione, maestria artigianale, capacità di affrontare ogni “repertorio” con costante qualità espressiva. Dal popolare al classico, dal jazz al contemporaneo non c’è linguaggio con cui fisarmonica ed organetto non tocchino le corde della mente e del cuore con rara intensità. Decine di nazioni dei 5 continenti per un solo linguaggio: quello musicale.

È questa la magia del PIF – Premio Internazionale della Fisarmonica di Castelfidardo che, come sottolineano il sindaco Roberto Ascani e l’assessore alla cultura Ruben Cittadini, “rende Castelfidardo, città della musica, stretta attorno alla sua fisarmonica, il simbolo di un mondo che sa fare della cultura occasione per l’incontro e la condivisione che portano alla convivenza pacifica delle culture”.

L’Amministrazione Comunale di Castelfidardo in occasione di PIF2017 vara il primo step del progetto Stagewith.us – Marche Music Calling che intende favorire l’incontro delle culture attraverso la loro espressione musicale.
Castelfidardo mette a disposizione del territorio e dei suoi stakeholders il suo progetto di evento diffuso basato sul networking e supportato dall’indiscutibile know how progettuale ed organizzativo che contraddistingue la patria mondiale della fisarmonica e del più prestigioso ed ambito concorso al mondo.
Nel 2017 saranno due le ribalte internazionali marchigiane a disposizione dei migliori fisarmonicisti del mondo. Oltre alla 42° edizione del PIF, che si svolgerà dal 10 al 17 settembre, la vicina Osimo ospiterà la Coupe Mondiale de l’Accordéon dal 5 al 9 dello stesso mese.

Il 2017 del premio fidardense sarà speciale per durata e contenuti. La settimana di PIF2017 avrà un prologo con PIF Around, un intenso programma di concerti nei comuni dove la fisarmonica ha profonde radici
come Camerano, Numana, Loreto e Recanati.
Saranno invece protagonisti di PIF Sotterraneoaccordion&food tasting nei percorsi ipogei delle Marche, Camerano, Osimo, Fermo e Frasassi.
La sinergia tra Castelfidardo e territorio, infatti, si esprime anche nella valorizzazione delle produzioni enogastronomiche di qualità, avviata due anni fa con la sezione AperiPIF, i concerti aperitivo del PIF.
Per facilitare la partecipazione di concorrenti e pubblico straniero ad entrambi gli eventi, l’Amministrazione Comunale di Castelfidardo ha attivato anche una sinergia con gli operatori turistici della Riviera del Conero per offrire in settembre pernottamenti a costi altamente competitivi.

Tre le sezioni di concorso, all’interno delle quali si articolano categorie
soliste e di gruppo:
SEZIONE WORLD MUSIC / 14 settembre
Categoria M – musica d’insieme senza limiti di età
Categoria N – solisti senza limiti di età
SEZIONE ALTRE MUSICHE / 15 settembre
Musica Leggera, Intrattenimento, Jazz
Categoria Varieté H – solisti fino a 18 anni (nati dal 1999 in poi)
Categoria Varieté I – solisti senza limiti di età
Categoria J Musica Jazz – solisti o gruppi senza limiti di età
SEZIONE MUSICA CLASSICA / 16 e 17 settembre
Categoria A – solisti fino a 12 anni (nati dal 2005 in poi)
Categoria B – solisti fino a 15 anni (nati dal 2002 in poi)
Categoria C – solisti fino a 18 anni (nati dal 1999 in poi)
Categoria D – solisti senza limiti di età
Categoria E – Formazioni cameristiche costituite da sole fisarmoniche (senza
limiti di età, da 2 a 12 componenti)
Categoria F – Formazioni cameristiche con fisarmoniche ed altri strumenti
((senza limiti di età, da 2 a 12 componenti)
Categoria Premio – solisti di fisarmonica classica senza limiti di età

Non c’è premio che uguagli l’emozione di salire da vincitori sul palco del teatro Astra “Rodolfo Gasparri” di Castelfidardo, ma il montepremi del 42° PIF è davvero ragguardevole: 20.500,00 euro.
Oltre a borse di studio, contratti promozionali (Accordion Worldwide) e discografici (Barvin Edizioni), grazie alla partnership tra PIF2017 ed importanti realtà internazionali, si contano anche 2 premi speciali e 15 concerti.

Dalla Serbia al Portogallo, dalla Russia al Canada le note del PIF risuonano in ogni parte del mondo: la chance per i giovani di far conoscere il proprio talento attivando per loro anche opportunità professionali.

Sito web: PIF – Premio Internazionale della Fisarmonica di Castelfidardo

Tag: